Al fine di offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la Privacy

To get directions enter your address and right click on the desired marker.

Localizzazione

Luogo culturale     
Confraternita Maria SS. del Monte Carmelo
Chiesa di S. Antonio Abate
Localizzazione geografica   
La sacra rappresentazione avviene lungo i vicoli ed i luoghi piu' suggestivi di Rionero in Vulture. Vengono utilizzati costumi d'epoca e allestite locations che si riferiscono all'epoca della passione di Gesu'.
Da secoli l'intera area del vulture melfese e' interessata dai riti della Settimana Santa.

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche Santita' e vissuto religioso
Valutazione interesse culturale I riti della Settimana Santa rappresentano uno dei momenti pu' sentiti e partecipati della collettivita' rionerese. La perfetta aderenza agli scritti storici, il rigore e la cura dei dettagli nei costumi, negli accessori, negli oggetti, la compostezza dei figuranti, la suggestione della musica che accompagna il corteo lungo tutto il percorso, determinano un coinvolgimento emotivo di grande intensita' nella folla che ai bordi delle strade, in religioso silenzio, assiste all'evento.
Contesto Con la via Crucis viene rappresentata la vicenda umana di Gesu' di Nazaret nell'ultima settimana di vita. Dall'ingresso a Gerusalemme alla crocifissione che viene drammatizzata in un suggestivo luogo che rievoca il Golgota.
I protagonisti, figuranti sfilano lungo un percorso quasi a formare dei fotogrammi di un filmato che narra la vicenda terrena di Gesu'.
Un connubio, quindi, di fede, devozione, tradizione popolare e folclore.
Descrizione modalita' di gestione La recitazione di testi tratti da libri storici coinvolge tutta la collettivita' che segue con coinvolgimento emotivo di grande intensita' la vicenda umana di Gesu' di Nazaret.
Caratteristiche significative Attraverso la via Crucis vengono valorizzati i monumenti, i luoghi e gli edifici di culto della citta' di Rionero in Vulture creando un legame tra tradizione culturale e fede.
Bibliografia Testi sacri

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
La via Crucis di Rionero in Vulture è l'evento piu' sentito e partecipato della collettivita' rionerese. E' una riproduzione fedele della vicenda umana di Gesu' di Nazaret nell'ultima settimana di vita dall'ingresso a Gerusalemme alla Crocifissione.
L'evento rappresenta un momento di rilevante importanza culturale nell'ambito delle attivita' di promozione socio culturale del territorio comunale nonche' un forte attrattore del flusso turistico verso il Comune di Rionero in Vulture.

Dove Mangiare

 

Ristoranti

Albergo Restaino
Monticchio Laghi - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731052 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (1/4 - 5/11)
APERTURA: a prenzo
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Country House Villa delle Rose
C.da Villa delle Rose
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 081024
Cell.: 329 0792703
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.villadellerosecountryhouse.it
POSIZIONE: distante km. 6 dal centro abitato
TIPO DI CUCINA: tipica locale - per intolleranti (celiachi, diabetici, ecc.)

Ristoranti-Pizzerie

Lago Grande di Carlucci Silvana Felicetta & C. S.A.S.
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972.731181/0972.724281 - Fax: 0972.724281
Cell.: 340.1048547/338.3960623
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
POSIZIONE: distante km. 15 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: stagionale (da marzo a novembre)
APERTURA: a pranzo e a cena

Ristorante Chiosco 2000
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731167 - Fax: 0972 720484
Cell.: 335 6956848

Ristoranti in albergo

Hotel San Marco
Largo Fiera, 16
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724121 - Fax: 0972 724121
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelsanmarcorionero.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

 

Hotel Villa Maria
S.S. 167 - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731025 - Fax: 0972 731900
Cell.: 0972 731302
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelvillamaria.net
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristorante "La Pineta"
Piano Comune - Fraz. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 721047 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (01/05-01/11)
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Agriturismi

Az. Agr. Cantuccio del Vulture
Piano delle Nocelle - Loc. Monticchio Sgarroni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731314 - Fax: 0972 731907
Cell.: 333 1888433
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cantucciodelvulture.it
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: martedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Az. Agr. Il Casale dell'Acqua Rossa
Via Monticchio Sgarroni - Loc. Monticchio Bagni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731072 - Fax: 0972 731072
Cell.: 345 6270708
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.casaleacquarossa.it
POSIZIONE: distante km. 1,3 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Trattorie e osterie

Osteria Vecchio Cortile
Via Luidi La Vista, 23
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724664 - Fax: 0972 724664
Cell.: 340 7007068
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì sera
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - nazionale ed internazionale

 

Fonte: APT Basilicata

Pubblicato in Itinerari

Localizzazione

Luogo culturale   
Associazioni culturali locali e Comune di Rionero in Vulture;
Fondazione Giustino Fortunato per gli studi storici, economici, politici e sociali di indirizzo meridionalistico
Localizzazione geografica   
Palazzo "Giustino Fortunato" casa natale dell'illustre meridionalista
Sede della Biblioteca Comunale con un patrimonio librario costituito da circa 15.890 volumi, 100 tra volumi del '500 e del '600, 153 edizioni del '700.
Diversi fondi tra i quali il Fondo Fortunato, edizioni dal sec. XVI al 1930, Fondo della Regione Basilicata.

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche - Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
Valutazione interesse culturale L'iniziativa è volta a valorizzare la figura del Meridionalista attraverso le sue opere librarie e gli interventi politici, mettendo al centro la sua casa natia e creando un percorso espositivo che cercherà di ripercorrere le fasi salienti della sua vita.
La visione dell?uomo attraverso la sua poliedricità, da parlamentare a storico a naturalista.
L'iniziativa vuole stimolare l'interesse delle istituzioni scolastiche locali e di altri soggetti culturali interessati al tema.
Si cercherà di riscoprire vari "volti" del Meridionalista, ancora poco studiati e poco conosciuti ai giovani, per comprendere che Fortunato non è solo un politico, ma un uomo che ha amato la sua terra e ne ha studiato tutto a 360 gradi.
Contesto L'evento stimolerà iniziative di ricerca e di diffusione culturale, che approfondiscano le tematiche già care a Fortunato e oggi di particolare attualità: l'unità e la coesione nazionale in un tempo solcato da separatismi ed egoismi; lo sviluppo del mezzogiorno, soltanto parzialmente realizzato ad un secolo e mezzo dall'unificazione italiana.
Descrizione modalita' di gestione Avvicinare i giovani alle problematiche politiche con nuove motivazioni e con lo spirito di conoscere per partecipare alla vita democratica nell'interesse della collettività e nel rispetto della legalità. Far conoscere la persona di Giustino Fortunato alle nuove generazioni ripercorrendo gli avvenimenti fondamentali della sua vita e carriera politica.
Diffondere documenti e pubblicazioni di Giustino Fortunato;
Visitare i luoghi cari al Meridionalista;
Coinvolgimento degli organi scolastici presenti sul nostro territorio con la produzione di poesie, racconti e disegni sulla persona di Giustino Fortunato per le Scuole primarie; produzione di elaborati sulla questione Meridionale e sulla vita politica di Fortunato per i Licei; progetti artistici su Giustino Fortunato;
Coinvolgimento nella ricerca di altre città legate alla figura di Giustino Fortunato;
Coinvolgimento di storici.
Caratteristiche significative L'iniziativa intende perseguire intensi rapporti di collaborazione con altre affermate Istituzioni, da tempo impegnate in progetti culturali di grande respiro: anzitutto A.N.I.M.I. e le Fondazioni Gramsci, Sturzo, Einaudi, Basso, Nitti, Spirito.
Promozione del Fondo antico Fortunato catalogato secondo gli standard nazionali (REICAT) ed internazionali (ISBD - A).
Ripercorrere i luoghi fisici della vita di Giustino Fortunato con la visita del Palazzo natìo sede della Biblioteca Comunale.

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
Le iniziative andranno indirizzate verso concrete forme di rapporto e di scambio con il sistema scolastico ed universitario del territorio lucano e nazionale.

Dove Mangiare

 

Ristoranti

Albergo Restaino
Monticchio Laghi - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731052 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (1/4 - 5/11)
APERTURA: a prenzo
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Country House Villa delle Rose
C.da Villa delle Rose
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 081024
Cell.: 329 0792703
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.villadellerosecountryhouse.it
POSIZIONE: distante km. 6 dal centro abitato
TIPO DI CUCINA: tipica locale - per intolleranti (celiachi, diabetici, ecc.)

Ristoranti-Pizzerie

Lago Grande di Carlucci Silvana Felicetta & C. S.A.S.
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972.731181/0972.724281 - Fax: 0972.724281
Cell.: 340.1048547/338.3960623
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
POSIZIONE: distante km. 15 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: stagionale (da marzo a novembre)
APERTURA: a pranzo e a cena

Ristorante Chiosco 2000
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731167 - Fax: 0972 720484
Cell.: 335 6956848

Ristoranti in albergo

Hotel San Marco
Largo Fiera, 16
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724121 - Fax: 0972 724121
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelsanmarcorionero.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

 

Hotel Villa Maria
S.S. 167 - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731025 - Fax: 0972 731900
Cell.: 0972 731302
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelvillamaria.net
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristorante "La Pineta"
Piano Comune - Fraz. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 721047 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (01/05-01/11)
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Agriturismi

Az. Agr. Cantuccio del Vulture
Piano delle Nocelle - Loc. Monticchio Sgarroni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731314 - Fax: 0972 731907
Cell.: 333 1888433
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cantucciodelvulture.it
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: martedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Az. Agr. Il Casale dell'Acqua Rossa
Via Monticchio Sgarroni - Loc. Monticchio Bagni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731072 - Fax: 0972 731072
Cell.: 345 6270708
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.casaleacquarossa.it
POSIZIONE: distante km. 1,3 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Trattorie e osterie

Osteria Vecchio Cortile
Via Luidi La Vista, 23
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724664 - Fax: 0972 724664
Cell.: 340 7007068
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì sera
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - nazionale ed internazionale

 

Fonte: APT Basilicata

Pubblicato in Itinerari

Localizzazione

Luogo culturale   
 Associazione Culturale Vulcanica (capofila)
Associazione Culturale Sisma
Museo del Vulture
Comune di Rionero in Vulture
Localizzazione geografica     
Monticchio Laghi - Vulture - Melfese

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
Valutazione interesse culturale Una storia che nasce ventisei milioni di anni fa, nell'era Miocenica, che affascinante e ricca di intrinseco mistero si è dipanata sino a i giorni nostri e che si è evoluta specificamente, e non per caso, nella caldara dell'antico vulcano Vulture. Una narrazione che è divenuta patrimonio mondiale del sapere scientifico ed entomologico e che fa parte visceralmente della nostra terra. Una storia, quella della Bramea Europea, della sua incredibile scoperta ad opera del conte Hartig, quasi romanzata, ancora troppo poco conosciuta al mondo comune come cultura e riferimento della propria unicità e specificità. La bramea antico fossile vivente rinvenuto nel Vulture ci riporta indietro a lontane ere geologiche facendoci capire in quale posto particolare noi viviamo. Esistono una decina di specie della famiglia "Brahmaeidae", ma le più vicine a noi risultano essere in India, Taiwan, Nepal, Cina. La presenza di questo fossile è la dimostrazione di quanto poco ancora si conosca della storia naturale europea e di quanto possa essere importante la divulgazione in maniera scientifica, artistica, antropologica della esistenza di questo spirito miocenico venuto fino a noi e di come si possa continuare a salvaguardarlo nel suo habitat naturale. Il valore di una specie è incommensurabile. Può essere accostato a quello di opere artistiche, spesso considerate di inestimabile valore. Ma dopo che una specie si è estinta, nulla e nessuno può riportarle in vita.
Il progetto che si vuole dedicare tende ad uno sviluppo del bene da uno specifico sapere scientifico ad una visibilità e promozione maggiore, che accomuni arte e scienza, che abbia l'ambizione di elevare il bene in questione ( che ha tutte le caratteristiche anche per essere tangibile) verso un mondo comunicativo diverso che possa essere affascinato e incuriosito da una storia che è anche poesia della vita.
Ricercare la bellezza in ciò che ci è più vicino, accomunare, come gli antichi greci che identificavano la farfalla e l'anima con Psiche, questo spirito all'origine dell'eternità.
La Bramea europea rappresenta la conoscenza della nostra terra, simbolo di un tempo arcaico ed è uno spunto di riflessione per quella sfida che è quella di non perdere la virtù della memoria del nostro popolo. Essa rappresenta una specificità assoluta e imparagonabile con altri luoghi, che non siano pochi altri posti del nostro pianeta. E' compito della nostra comunità, della nostra gente, salvaguardare e far conoscere questo bene anche al di fuori degli importantissimi settori scientifici.
Un tesoro nascosto e ritrovato, giunto sino a noi, cosi inestimabile che ha la necessità di essere divulgato in ulteriori ambiti ma che allo stesso tempo deve continuare ad essere protetto come uno scrigno.
Il mistero che accompagna la sua esistenza rende la Bramea una bene di notevole interesse culturale ed uno stratagemma per attrarre la magia e l'arte in un luogo incantato.
Contesto La Bramea trova il suo habitat naturale presso il luogo dove si ergeva il Castello di Monticchio divenuto nel 1971, su proposta del conte Hartig, Riserva Statale delle Grotticelle e che tuttora rappresenta l'unico provvedimento legislativo in Italia per la protezione di una farfalla. Ad oggi il rischio di estinzione è alto.
La narrazione si svolge nel Vulture, in quegli ambienti impreziositi dai due laghi, azzurro e verde, crateri del vulcano spento e dalle sue antiche foreste. L'attività vulcanica del Vulture ha condizionato la storia di questi luoghi compresa quella dell'uomo, attribuendo alla natura caratteristiche che oggi costituiscono l'identità per chi vi abita e vi vive.
Perciò un racconto che parte a parla da lontano, dalle eruzioni che poi si acquietarono lasciando spazio ai due specchi d'acqua e alle sorgenti minerali.
Luogo ricco di storia e misticismo: non è possibile con certezza datare i primi insediamenti umani ma è pur vero che all'incirca dall'anno Mille iniziano ad intrecciarsi le storie della Badia di San Michele, di S.Ippolito e del Castello di Monticchio.La storia dell'Abbazia ha, poi, una stringente convergenza con la storia naturale dei luoghi cosi come la storia dell'uomo nel Vulture non può essere disgiunta da quella del resto della natura. La caldera del Vulture, con le sue abbazie di Sant'Ippolito prima e San Michele poi, è stata al centro dei più significativi momenti storici che hanno interessato l'intera area che oggi riconosciamo. E' proprio grazie alle peculiarità della sua natura che il Vulture diviene famoso nell'Ottocento, attirando viaggiatori naturalisti e pittori da ogni dove, che amplificarono per le scienze, come per le arti e la letteratura, l'eco di quest'isola di meraviglie.
Descrizione modalita' di gestione 1. Il progetto propone un percorso con la produzione di un lungometraggio in chiave documentaristica, storico - naturalistica, che coinvolga importanti studiosi e parta dall'importante figura del Conte Hartig ma che poi si concentri sulla Bramea, su come e perché viva nei nostri luoghi e su quali saranno le strade per renderla il più protetta possibile. La distribuzione sarà internazionale.
2. Un racconto scenico, accessibile a tutti, che vada a narrare in maniera artistica le vicende che racchiudono questa incredibile storia con una struttura che può essere trasformata in veicolo turistico. La realtà scientifica che si intreccia con la fantasia e l'arte con la costruzione di un testo originale ricavato in base alle esperienze della gente del luogo e di importanti professori universitari ed entomologi e storici che continuano a dedicare il loro lavoro alla Bramea. L'eventuale evento sarà arricchito da musiche originali. Comunicazione di livello extraregionale.
3. Incontri, seminari e dibattiti sul tema della protezione del bene intangibile.
4. Coinvolgimento imprescindibile dei nuovi pubblici
5. Produzione di materiali multidisciplinari con traduzione in inglese ed, eventualmente, in altre lingue, da divulgare in scuole e università italiane e straniere.
Caratteristiche significative La Bramea Europea come emblema della conoscenza e consapevolezza della nostra terra, simbolo di un tempo arcaico nonché spunto di riflessione per intraprendere la sfida contro la perdita della memoria del nostro popolo. Essa rappresenta inoltre una specificità assoluta e praticamente imparagonabile ad altri esseri viventi e di conseguenza ad altri luoghi ed è perciò compito della nostra comunità salvaguardarla. Questo inestimabile tesoro che è giunto inaspettatamente fino ai giorni nostri ha dunque la necessità di essere divulgato, protetto e valorizzato anche in ambiti differenti dai seppur importantissimi settori scientifici. La Bramea non è importante solo perché presente esclusivamente nel Vulture. La farfalla vulturina è un fossile vivente, che ci giunge da un'era geologica lontanissima. Si tratta di un animale miracolosamente scampato all'estinzione, un essere antico che invece ritroviamo meravigliosamente ancora vivo qui e contribuisce alla nostra storia emotiva e alla nostra estetica.
Bibliografia Renato Spicciarelli, La riserva naturale di Grotticelle, Corpo forestale dello Stato, 2013
Renato Spicciarelli, La Psiche del Frassino, Consiglio Regionale della Basilicata, 2004.
Renato Spicciarelli, Vulture, tre brevi racconti, Calice Editore, 2012.
Pinzari M. & Vigna Taglianti A., Storia dell'associazione romana di entomologia, Associazione Romana di Entomologia, 1997.
Stella E., La Bramea di Hartig, La stampa, 1992.

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
La comunità è la prima ad essere interessata al processo di costruzione e crescita del bene, nel senso di una più approfondita conoscenza, di un coinvolgimento emotivo nei confronti della bellezza della natura e della salvaguardia dei luoghi in cui si vive. Il progetto, visto in forma educativa per le scuole nel senso di sensibilizzazione alla cultura del verde, ha un canale privilegiato con la costituzione di un partenariato con le esperienze di "Basilicata Fiorita" e l'imminente "Gardentopia", in collaborazione con la Fondazione Matera 2019.

Dove Mangiare

 

Ristoranti

Albergo Restaino
Monticchio Laghi - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731052 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (1/4 - 5/11)
APERTURA: a prenzo
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Country House Villa delle Rose
C.da Villa delle Rose
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 081024
Cell.: 329 0792703
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.villadellerosecountryhouse.it
POSIZIONE: distante km. 6 dal centro abitato
TIPO DI CUCINA: tipica locale - per intolleranti (celiachi, diabetici, ecc.)

Ristoranti-Pizzerie

Lago Grande di Carlucci Silvana Felicetta & C. S.A.S.
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972.731181/0972.724281 - Fax: 0972.724281
Cell.: 340.1048547/338.3960623
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
POSIZIONE: distante km. 15 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: stagionale (da marzo a novembre)
APERTURA: a pranzo e a cena

Ristorante Chiosco 2000
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731167 - Fax: 0972 720484
Cell.: 335 6956848

Ristoranti in albergo

Hotel San Marco
Largo Fiera, 16
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724121 - Fax: 0972 724121
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelsanmarcorionero.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

 

Hotel Villa Maria
S.S. 167 - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731025 - Fax: 0972 731900
Cell.: 0972 731302
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelvillamaria.net
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristorante "La Pineta"
Piano Comune - Fraz. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 721047 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (01/05-01/11)
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Agriturismi

Az. Agr. Cantuccio del Vulture
Piano delle Nocelle - Loc. Monticchio Sgarroni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731314 - Fax: 0972 731907
Cell.: 333 1888433
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cantucciodelvulture.it
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: martedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Az. Agr. Il Casale dell'Acqua Rossa
Via Monticchio Sgarroni - Loc. Monticchio Bagni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731072 - Fax: 0972 731072
Cell.: 345 6270708
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.casaleacquarossa.it
POSIZIONE: distante km. 1,3 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Trattorie e osterie

Osteria Vecchio Cortile
Via Luidi La Vista, 23
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724664 - Fax: 0972 724664
Cell.: 340 7007068
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì sera
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - nazionale ed internazionale

 

Fonte: APT Basilicata

Pubblicato in Itinerari

Localizzazione

Luogo culturale     
Rete di Associazioni Culturali "Sistema Vulture"
Associazione "Amici di Monticchio"
Localizzazione geografica   
 Complesso archeologico di Sant'Ippolito e Abbazia di San Michele Arcangelo

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
Valutazione interesse culturale Leggendario sito di frequentazione eremitica ed antichissimo luogo di culto dell'Arcangelo, l'insediamento monastico di Monticchio, costituisce l'elemento qualificante di un ambiente naturale di rara bellezza.
L'insediamento monastico di Monticchio è costituito da due siti distinti ma collegati: il santuario micaelico rupestre posto sul fianco del monte e l'abbazia bendettina sull'istmo che officiava e controllava il santuario.
Contesto L'insediamento monastico nasce dal culto micaelico esercitato fin dal IX secolo da una prima comunità eremitica nell'originario sito in grotta. Grazie al frutto della signoria monastica insediata dal X secolo e all'utilizzo delle notevoli risorse locali, quali gli ambiti lacustri ed il patrimonio forestale, l'Abbazia di Sant'Ippolito trovava il supporto necessario alla vita della comunità e degli insediamenti demici che intorno ad essa gravitavano, L'insediamento benedettino tra i due laghi è, infatti, attestato nel 982 da un privilegio concesso da Ottone II che già associa il monastero al controllo del santuario rupestre dedicato a san Michele.
Le testimonianze del fervore costruttivo nell'abbazia sono attestate fino ai primi decenni del secolo XIII dai numerosi reperti ritrovati in sito quali epigrafi e capitellui appartenuti al chiostro e/o alla chiesa.
Descrizione modalita' di gestione Nella prima metà del secolo XV i fenomeni di decadenza che investono le principali comunità benedettine italiane e l'affermarsi dell'istituto della Commenda determinano la crisi della presenza benedettina a Monticchio che troverà nel distruttivo terremoto del 1456 l'elemento determinante per la soppressione della comunità agostiniana, già subentrata ai Benedettini, e sostituita da una comunità di frati cappuccini che, abbandonata del tutto la dimora di valle, costruirà, in successive fasi fino al XVII secolo, il nuovo convento a monte antistante l'originario sito rupestre, intitolando la nuova chiesa a san Michele.
Caratteristiche significative Chiesa e convento di San Michele.
Il lavori sul complesso edilizio di San Michele hanno riguardato prevalentemente il ripristino della totalità delle coperture e la disinfestazione delle capriate lignee della chiesa.

Badia di Sant'Ippolito.
Area recentemente recuperata e restaurata dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici della Basilicata; sono stati creati percorsi di visita all'interno del complesso badiale che consentiranno anche l'utilizzo della navata centrale della chiesa per manifestazioni all'aperto e della torre campanaria che sarà resa accessibile ai visitatori fino alla terrazza-belvedere in sommità della quale sarà possibile godere della vista di entrambe le strutture monastiche.

L'insediamento monastico di Monticchio costituisce l'elemento qualificante di un ambiente naturale di rara bellezza. Le risorse naturalistiche ed ambientali del complesso vulcanico del Monte Vulture e dei due laghi formatisi nel suo cratere, sono impreziosite dalla suggestiva presenza della chiesa di San Michele che si specchia nel lago piccolo e dalla imponenza dei ruderi dell'abbadia benedettina di Sant'Ippolito sull'istmo.
Bibliografia Rionero medievale di Giustino Fortunato (1899);
La regione del Vulture. Documenti delle opere storiche di Giustino Fortunato
di Leo Vitale (Sacco Editori);
Rionero: note storiche e documenti di Francesco Luigi Pietrafesa. Prefazione del prof. Antonio Cestaro (Laurenziana, 1982).
Monticchio: il Cenobio, la Badia, il Convento di Padre Carlo Palestina (ed. STES);

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
Le notevoli potenzialità turistiche dell'insediamento benedettino di Sant'Ippolito, possono contribuire a qualificare ed articolare l'offerta turistica del comprensorio soprattutto se collegate ad itinerari territoriali, sovraterritoriali e tematici.
Varie sono le connessioni tematiche e territoriali rapportabili a sant'Ippolito attivabili nell'ambito di circuiti turistici esistenti attraverso adeguati interventi di promozione e valorizzazione di cui si segnalano:
Chiese e feudi appartenenti a Monticchio;
l'itinerario monastico in Basilicata;
il culto micaelico in Basilicata;
il culto micaelico nell'Italia meridionale;
l'itinerario dei santuari in Basilicata;
la rete dei musei Lucani;
l'itinerario rupestre nel Vulture ed in Basilicata;
gli itinerari monumentali del Vulture e dell'Alto-Bradano

Dove Mangiare

 

Ristoranti

Albergo Restaino
Monticchio Laghi - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731052 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (1/4 - 5/11)
APERTURA: a prenzo
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Country House Villa delle Rose
C.da Villa delle Rose
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 081024
Cell.: 329 0792703
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.villadellerosecountryhouse.it
POSIZIONE: distante km. 6 dal centro abitato
TIPO DI CUCINA: tipica locale - per intolleranti (celiachi, diabetici, ecc.)

Ristoranti-Pizzerie

Lago Grande di Carlucci Silvana Felicetta & C. S.A.S.
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972.731181/0972.724281 - Fax: 0972.724281
Cell.: 340.1048547/338.3960623
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
POSIZIONE: distante km. 15 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: stagionale (da marzo a novembre)
APERTURA: a pranzo e a cena

Ristorante Chiosco 2000
Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731167 - Fax: 0972 720484
Cell.: 335 6956848

Ristoranti in albergo

Hotel San Marco
Largo Fiera, 16
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724121 - Fax: 0972 724121
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelsanmarcorionero.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

 

Hotel Villa Maria
S.S. 167 - Loc. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731025 - Fax: 0972 731900
Cell.: 0972 731302
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelvillamaria.net
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristorante "La Pineta"
Piano Comune - Fraz. Monticchio Laghi
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 721047 - Fax: 0972 721047
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.albergoristoranterestaino.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: stagionale (01/05-01/11)
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Agriturismi

Az. Agr. Cantuccio del Vulture
Piano delle Nocelle - Loc. Monticchio Sgarroni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731314 - Fax: 0972 731907
Cell.: 333 1888433
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cantucciodelvulture.it
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: martedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Az. Agr. Il Casale dell'Acqua Rossa
Via Monticchio Sgarroni - Loc. Monticchio Bagni
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 731072 - Fax: 0972 731072
Cell.: 345 6270708
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.casaleacquarossa.it
POSIZIONE: distante km. 1,3 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Trattorie e osterie

Osteria Vecchio Cortile
Via Luidi La Vista, 23
85028 - Rionero in Vulture (PZ)
Tel.: 0972 724664 - Fax: 0972 724664
Cell.: 340 7007068
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì sera
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - nazionale ed internazionale

 

Fonte: APT Basilicata

Pubblicato in Itinerari