Al fine di offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la Privacy

CANTINARTE - TERRA DI STORIA E SAPORI

Localizzazione

Luogo culturale     
Associazioni artistiche, letterarie, di promozione territoriale, artigiani e cultori dell'arte culinaria, associazioni di produttori vitivinicoli e del settore agroalimentare.
L'azione si realizza mediante musica, pittura, fotografia, arte, enogastronomia tradizionale e folklore da ambientare nel contesto del parco urbano delle cantine (Rutt') del centro storico di Pietragalla.
Localizzazione geografica     
Parco urbano delle cantine (Rutt') del centro storico di Pietragalla.
Parco dei "Palmenti".

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche Saperi tecnici e artigianali
Valutazione interesse culturale Valorizzazione delle espressioni artistiche figurative, letterarie e musicali, nonché dell'artigianato locale all'interno delle antiche cantine scavate nel tufo ed ubicate nel centro storico di Pietragalla, paese dei "Palmenti". Degustazione di pietanze tipiche della tradizione culinaria pietragallese (Cicoria con bollito - Migliatiedd' - Acquasale - Dolci con il miele - Altri) e del vino locale, le cui tecniche di preparazione rischiano di non essere tramandate alle odierne generazioni.
Contesto Nei giorni di trasferimento del vino - dai Palmenti alle Cantine - successivamente al periodo di fermentazione delle uve, le famiglie pietragallesi erano solite ritrovarsi nella via Mancosa, che costeggia le mura del centro storico. Il periodo di risistemazione e riempimento delle botti, al pari dei giorni della vendemmia, costituiva importante momento di aggregazione sociale e di rafforzamento del senso di comunità.
Descrizione modalita' di gestione Musiche e canti popolari, congiuntamente alle rappresentazioni grafiche ed artigianali, nonché alle narrazioni orali, costituiscono lo strumento principale di trasmissione delle conoscenze della storia e del folklore pietragallesi.
I momenti di aggregazione legati alla vinificazione ed alla conservazione del vino nelle botti, hanno da sempre rappresentato l'occasione per preparare e gustare pietanze tradizionali .
Tra le attività poste in essere per rinnovare la trasmissione della conoscenza, un ruolo di rilievo viene riservato anche alle giovani generazioni chiamate ad esprimersi con forme artistiche contemporanee (Fotografia- cinematografia - fumettistica - murales) e strumenti comunicativi innovativi.
Il recupero e la valorizzazione dell'identità storica pietragallese viene attuato anche mediante approfondimenti dialettologici da parte di studiosi ed esperti di linguistica, e tramite laboratori di artigianato con dimostrazioni pratiche di antichi mestieri ed arte casalinga.
La rivitalizzazione del bene avviene anche tramite le attività di studio e divulgazione attuate dalle associazioni culturali e di settore operanti sul territorio.
Caratteristiche significative Patrimonio musicale, figurativo, storico, enogastronomico ed artigianale della comunità pietragallese.
Bibliografia -"Pietragalla e i Palmenti" - Prof. Vincenzo D'Angelo - Paideia edizioni Firenze 2009
- "La vitivinicoltura di Pietragalla tra passato e futuro"- Ettore Bove Professore Ordinario di Economia e politica agraria presso l'Università degli Studi della Basilicata-"il Lucano magazine" ottobre 2014
-"Terra Petragallae" - Padre Antonio Grillo- Associazione culturale editoriale "Il Borghetto" 1998- Rionero in Vulture (PZ)
-www.prolocopietragalla.it

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
La fruibilità del bene intangibile di cui trattasi, vede il coinvolgimento delle associazioni culturali e di settore attive a Pietragalla, nonché di attività commerciali di ristorazione e del settore turistico alle quali si aggiungono cultori della gastronomia tradizionale.
Le giovani generazioni, partecipando alle dimostrazioni, degustazioni ed esibizioni, si appropriano dei saperi tradizionali e ne diventano a loro volta veicolo di trasmissione verso le generazioni future.

Dove Mangiare


Ristoranti

Paradiso della Natura
Strada Statale 169 (Km 3) - Bosco del Solengo
85016 - Pietragalla (PZ)
Cell.: 339 2351726
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
POSIZIONE: distante km. 2 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale



 Fonte: APT Basilicata

Informazioni aggiuntive

  • Categoria: Percorso Saperi tecnici e artigianali
  • Mese: Agosto
  • Località: Pietragalla
From: