Al fine di offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la Privacy

GIORNATE MEDIEVALI E DELLA FALCONERIA

Localizzazione

Luogo culturale
Il luogo culturale è costituito dal borgo medievale di Melfi, città delle Costituzioni di Federico II, il suo castello, la cattedrale con il campanile normanno, la cinta muraria.
Localizzazione geografica     
La localizzazione del bene intangibile è a Melfi. La portata interessa sicuramente il patrimonio culturale immateriale dell'intero Mezzogiorno e dell'Italia.

Descrizione del bene

 

  Aree tematiche Storica (momenti, aspetti/problematiche, protagonisti)
Valutazione interesse culturale Le Giornate Medievali e il Convegno di Falconeria ripropongono, ormai dal lontano 1992, le vicende e la vita quotidiana di un'epoca fondamentale per la storia d'Europa: il periodo normanno-svevo e in particolare l'età federiciana, attraverso elementi della cultura e della vita quotidiana del tempo, a partire dalla tradizione della falconeria descritta nel trattato di Federico II "De arte venandi cum avibus", il cui maggiore testimone manoscritto è custodito nella Biblioteca Apostolica Vaticana.
Contesto Il contesto di riferimento è l'intero periodo che va dall'anno 1000 fino al 1250: due secoli fondamentali e determinanti per la storia d'Europa, dei quali il Sud Italia (e Melfi in particolare) è stato protagonista. La narrazione segue l'evoluzione e l'incontro tra popoli e civiltà: i Longobardi, i Bizantini, i Normanni e infine l'età sveva con la famiglia Hohenstaufen, ultima e massima espressione di questo eccezionale incontro tra culture avvenuto nel cuore del Mediterraneo. Melfi custodisce numerose testimonianze tangibili, sia monumentali che documentali, di questa età, della quale è fondamentale la divulgazione, anche a fini turistici.
Descrizione modalita' di gestione La tradizione della Falconeria è praticata a Melfi da varie associazioni (ve ne sono tre storiche, con esperienza pluri-decennale), che si danno appuntamento nell'ultimo weekend di ottobre, insieme a falconieri provenienti da tutta Europa, per il tradizionale "Raduno di Falconeria" nel nome dell'imperatore svevo. Intorno a questo nucleo essenziale, si è evoluto negli ultimi anni un itinerario didattico-narrativo nel borgo che ripropone, appunto, l'evoluzione e l'incontro tra le diverse civiltà, la cui sintesi è appunto l'età federiciana. Influenze artistiche, militari, organizzative e sociali sono così riconoscibili, in diverse zone del borgo antico, proprie dei "Longobardi" (sepoltura, monetazione, "morgengaf", etc.), dei bizantini (arte del mosaico, decorazione, cesellatura, organizzazione dell'esercito), dei saraceni e infine dei Normanni, i conquistatori e unificatori del Sud Italia (ascensenze nordiche, aspetti militari, modalità costruttive, etc.). Le modalità di svolgimento degli eventi, custodite dall'Amministrazione comunale insieme alle diverse associazioni partner, si sono progressivamente evolute fino ad abbracciare nuove modalità narrative come il "videomapping", il "teatro danza", la ricostruzione della vita quotidiana.
Caratteristiche significative Il bene intangibile si identifica fortemente con il territorio di riferimento (Melfi e il Vulture), in quanto richiama eventi che per quanto lontani nel tempo hanno fortemente segnato l'identità dei luoghi. La figura di Federico II e le sue ascendenze normanne pervadono letteralmente il senso identitario della comunità locale, dalla toponomastica all'aneddotica di tradizione orale, oltre ovviamente al visibile e importante patrimonio monumentale (castello, cattedrale), iconografico (cripte rupestre), documentale (fondi pergamenacei e diplomatici) e all'onomastica di molte associazioni locali anche molto antiche, tra cui la Pro-Loco.
Bibliografia De Arte Venandi Cum Avibus - Biblioteca Apostolica Vaticana.
Epistolario di Pier delle Vigne - CESN Ariano Irpino
Registro Federiciano 1239-1240 - Edizione critica a cura di Carbonetti-Vendittelli ISIME -Roma - 2000.

 

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
L'intera comunità locale partecipa alle attività promosse dalla rete associative, anche attraverso un diretto coinvolgimento nelle rievocazioni in costume (quadri rievocativi, corteo) e nelle attività di supporto (stand, degustazioni, etc.).

Dove Mangiare

Ristoranti

Fashion Café
Via Foggia, 158
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 238388 - Fax: 0972 239804
Cell.: 339 5439037
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.thefashioncafe.it
POSIZIONE: periferia
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: mercoledì
TIPO DI CUCINA: specialità carne - specialità pesce

Ristorante "La Grotta Azzurra"
Via Carmine, 13
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 238134
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.ristorantegrottazzurra.it
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: domenica sera
MENU: à la carte - turistico

Ristoranti-Pizzerie

Ristorante delle Rose
Via Vittorio Emanuele, 29
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 21682 - Fax: 0972 239288
Sito internet: www.paginegialle.it/delleroseristorante
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: variabile
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristoranti in albergo

Hotel Due Pini
Piazzale Stazione
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 21031 - Fax: 0972 21031
Cell.: 335 5956888
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelduepini.com
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne

Hotel Farese
Via Foggianello, 1 - Loc. Foggianello
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 236478 - Fax: 0972 530218
Cell.: 335 7814046
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelfarese.it
POSIZIONE: distante km. 6 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Hotel La Mondolfiera
C.da Parasacchiello - Fraz. San Nicola di Melfi
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 78971 - Fax: 0972 78971
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: lamondolfiera.netsons.org
POSIZIONE: distante km. 20 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Relais La Fattoria
S.S. 303 - Loc. Cavallerizza
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 24776 - Fax: 0972 239121
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.relaislafattoria.it
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - vegetariana - nazionale ed internazionale - per intolleranti (celiachi, diabetici, ecc.)

Agriturismi

Az. Agr. Sant'Agata s.r.l.
C.da Toppo S. Agata
85025 - Melfi (PZ)
Tel.: 0972 238294 - Fax: 0972 39963
POSIZIONE: distante km. 2 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Fonte: APT Basilicata

Informazioni aggiuntive

  • Categoria: Percorso Storico
  • Mese: Ottobre
  • Località: Melfi
From: