Al fine di offrirti una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la Privacy

50° INCORONAZIONE MADONNA E LA UGLIA: STORIA E TRADIZIONE DI PIGNOLA

Localizzazione

Luogo culturale     
La comunità intera si mobilita, coadiuvata da un comitato organizzatore "A Procura" e sostenuta dall'amministrazione comunale per mantenere questo patrimonio di fede e devozione.
Localizzazione geografica     
Ogni angolo della cittadina è coinvolto, il centro abitato, interamente addobbato, le chiese vestite a festa e le abitazioni colorate da colori dei quartieri.

Descrizione del bene

 

 Aree tematiche Santita' e vissuto religioso
Valutazione interesse culturale La Festa della Madonna di Pignola, è tra le più grandi e caratteristiche fra quelle di tutti i paesi della Basilicata e rappresenta la più bella manifestazione e il più grande vanto dei pignolesi.
Contesto Pignola è una cittadina che presenta diversi elementi di grandissima attrattività oltre che un tessuto associativo molto impegnato e attivo. A pochissimi chilometri dalla città capoluogo di regione e porta d'ingresso Nord del Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri-Lagonegrese, si caratterizza per un contesto ricco di peculiarità, valori culturali e naturalistico-ambientali.
Descrizione modalita' di gestione Quando papa Leone X affidò, nel 1500 circa, il Santuario della Madonna del Pantano al Collegio dei Canonici della Chiesa di Pignola, si iniziarono a fissare le regole per una particolare celebrazione della Festa. Inizialmente affidata ai sacerdoti Capitolari di Pignola e all'Abate per la celebrazione della messa di Pantano, nel tempo la Festa è stata sempre affidata ad una sorta di spontaneismo dei fedeli che, appoggiati dal clero di Pignola, ne hanno garantito e garantiscono lo svolgimento. Questo binomio ha dato negli anni un forte impulso alla devozione mariana, tanto da permettere, il 27 giugno 1965 l'Incoronazione pontificia della venerata immagine, avvenuta con corona d'oro offerta dai fedeli.
Caratteristiche significative Il secondo venerdì di maggio tre colpi di mortaretto rompono il silenzio mattutino annunciando l'inizio della Novena. I devoti si mobilitano in massa per raggiungere il santuario di Pantano e rendere omaggio alla Vergine. Il terzo e quarto sabato di maggio si consuma una tradizione particolare: la UGLIA. Una costruzione a forma esagonale, originariamente di cartapesta con l'immagine della Madonna disegnata sopra. A forma di guglia viene portata a spalla dai devoti, gira e danza per le vie del paese accolto da diversi fuochi accesi nei quartieri. Qui la Uglia si ferma, in una sorta di omaggio agli abitanti del posto che alimentano a più non posso il fuoco con ginestre per trattenere il simulacro il più a lungo possibile. I Portatori, ballando e cantando, attendono il momento propizio per superare il fuoco e proiettarsi verso quello successivo. Fede, folklore, tradizione, storia e leggenda: tutto questo è la processione della UGLIA. Un itinerario al quale difficilmente si può dare un significato preciso: simbolo di unità e libertà per un popolo che si affida, nelle avversità sociali, economiche e naturali, alla Celeste Patrona attraverso questa manifestazione di stima, amicizia e fratellanza.

Piano di salvaguardia proposto

Partecipazione comunita'
Il popolo è molto orgoglioso della festa e concorre con grande generosità a renderla sempre più degna per la sentita devozione verso la Madonna. I Quartieri si vestono a festa, ognuno con i suoi colori e i suoi simboli, le strade vengono addobbate per onorare al meglio il passaggio dell'Immagine. Nulla è lasciato al caso.

Dove Mangiare


Ristoranti-Pizzerie

Ristorante Pizzeria Il Capriccio
C.da Petrucco, 10
85010 - Pignola (PZ)
Cell.: 330 489397
PERIODO DI APERTURA: annuale
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: martedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale

Ristoranti in albergo

Hotel Giubileo
S.S. 92 - Loc. Rifreddo
85010 - Pignola (PZ)
Tel.: 0971 479910 - Fax: 0971 594584
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.hotelgiubileo.it
POSIZIONE: distante km. 7 dal centro abitato
PERIODO DI APERTURA: annuale
TIPO DI CUCINA: tipica locale - specialità carne - specialità pesce - vegetariana - nazionale ed internazionale

Trattorie e osterie

Trattoria Due Botti
Via Fontana, 7
85010 - Pignola (PZ)
Tel.: 0971 421253
POSIZIONE: centro
PERIODO DI APERTURA: annuale
APERTURA: a pranzo e a cena
GIORNATA DI RIPOSO SETTIMANALE: lunedì
TIPO DI CUCINA: tipica locale



 Fonte: APT Basilicata

Informazioni aggiuntive

  • Categoria: Percorso Santità e vissuto religioso
  • Mese: Maggio
  • Località: Pignola
From: